Band

Giuseppe

Giuseppe Scarpelli nasce a Cosenza il 22 marzo 1984, da una mamma che ascoltava musica durante la gravidanza e un papà sempre interessato a ogni forma d’arte. All’età di 3 anni riceve il suo primo strumento, una tastiera ad aria, dove muove i primi passi, provando ad orecchio le melodie sentite in tv. A 5 anni prende la prima lezione di pianoforte, continuando senza interruzioni fino ai 18. In seguito a delusioni, decide di interrompere il suo rapporto con la musica, ma la musica torna a bussare prepotentemente alla sua porta, con la proposta di formare una tribute band di Rino Gaetano: nascono gli Operai della Fiat 1100. Gli studi classici lasciano il posto alla sperimentazione, al rock, al prog, alle sonorità etniche ma anche elettroniche. Numerose sono le collaborazioni con gruppi e studi di registrazione, dove si approccia anche al mestiere di tecnico del suono ed a quello di compositore, produttore e arrangiatore, con tre dischi di inediti come OdF1100, e molte collaborazioni in dischi di altri gruppi della provincia di Cosenza. Nel tempo approfondisce gli studi di armonia, orchestrazione e arrangiamento. I suoi gusti musicali spaziano dalla classica (dalla quale proviene) al rock in ogni sua declinazione, dal jazz alla sperimentazione elettronica, dal funk al pop, insomma tutto ciò che sia possibile comunicare attraverso il suono.

Angela

Angela Bria nasce a Cosenza il 3 aprile 1987. Il suo primo incontro con la musica avviene all’ età di 9 anni quando inizia a prendere lezioni di pianoforte, ma con il passare degli anni si rende conto che la sua vera passione era il canto. Da quel momento inizia ad esibirsi nelle piazze di tutta la Calabria insieme a tanti artisti emergenti. Nel frattempo continua senza sosta la sua formazione. Negli anni sperimenta diversi generi musicali dal pop, rock, funky ecc… tuttavia il genere attraverso il quale riesce ad esprimersi totalmente e che le ruba il cuore è il blues. Nel 2015 inizia la sua collaborazione con un gruppo blues il cui repertorio comprende cover internazionali; la collaborazione continua fino al 2020. Nel 2019 partecipa come voce contralto nel coro gospel di Nacho Melus .
Nel 2022 decide di formare una sua band blues in cui stavolta il repertorio comprende solo brani italiani. Gli artisti a cui si ispira sono Pino Daniele, Edoardo Bennato, Blue stuff, ecc.

Alessio

Alessio Sisca nasce a Cosenza nel 1988. Fin da bambino si appassiona alla musica e alla batteria, iniziando gli studi in tenera età fino ad approdare al Conservatorio di Cosenza dove, dopo una parentesi di studio degli Strumenti a Percussione, consegue i Diplomi Accademici di Primo e Secondo Livello in Jazz (batteria). Nel 2014 viene ammesso ai seminari internazionali “Berklee College Of Music Boston @ Umbria Jazz Clinics” e “Siena Jazz”, completandone le frequenze.
Insegna batteria in numerosi istituti del territorio cosentino ed è attivo come batterista su tutto il territorio nazionale.
Negli anni collabora con artisti italiani ed internazionali quali Nino Buonocore, Robertinho De Paula, Davide Santorsola, Jens Christian Kwella, Marios Toumbas, Nicola Pisani e tanti altri e calca i palchi del Lumiere di Pisa, delle finali del “1M Next” per il Primo Maggio di Roma, dell’Auditorium Parco Della Musica di Roma per le finali del Premio De Andrè, del Teatro Rendano di Cosenza, di Umbria Jazz, Roccella Jazz, Principino Jazz Festival e tanti altri e nel 2017 entra negli studi Rai di “Radio 1” per una diretta live alla trasmissione “Brasil”.
Gli studi e l’attività artistica hanno fatto sì che il suo interesse alla musica sia trasversale ai generi, come emerge dalla sua discografia.

Giovanni
Giovanni Giovene nasce a Cosenza il 2 Marzo 1988. Giá da piccolo inizia a ricevere le prime influenze musicali grazie al padre musicista, che sono prettamente rock, ed inizierá a suonare il suo primo strumento all’etá di 10 anni alle scuole medie. A 14 anni inizia a suonare la chitarra ed avere le prime band alle scuole superiori, tutte rock e metal, principalmente come chitarra ritmica. Questa fase coincidecon gli anni del diploma e dell’universitá nei quali é stato un autodidatta. A 23 anni acquista il suo primo basso elettrico e cambia pelle definitivamente. Appena dopo la laurea inizia a studiare con un insegnante di basso che gli permette di fare un vero salto di qualitá grazie pian piano inizia a farsi spazio nel panorama musicale della sua cittá. Ha una breve ma intensa parentesi con una band di musica inedita, dal genere elettronico fortemente influenzato dai Muse, con cui compone 6 brani inediti e 2 cover con la quale si esibirá in un concorso nazionale al teatro Pacini di Pescia davanti ad una commissione formata da Mara Maionchi, Paolo Vallesi e Luca Rustici. Finita questa esperienza arriva la decisione di entrare in conservatorio e approfondire maggiormente i suoi studi e qui troverá il bassista italiano Mario Guarini a fargli da insegnante. Giovanni é un musicista caratterizzato da una forte identitá e gusti musicali decisi ma si é sempre confrontato con una grande varietá di generi rendendosi abbastanza versatile. Inoltre é appassionato di musica elettronica ed effettistica legata al mondo del basso.

Luigi
Luigi Greco nasce a Cosenza il 11 aprile 1990. Inizia ad interessarsi alla musica sin dalla giovane età. Musicista turnista, Insegnante di chitarra armonia e propedeutica musicale dal 2010. Fonda e partecipa come musicista ai gruppi musicali: GRECO; GAME OVER PRESS START (G.O.P.S.); PARAPENTRIO; THE CHARMES LIVE BAND; QUI PRO QUINTET; DANIELE DE MARTINO; ROBERTA CLEO; ANTONELLO ANZANI; MATTIA TENUTA. Il progetto “Greco” nasce nel 2019 e si basa su i brani inediti interamente scritti e composti da Luigi Greco. Lo scopo è quello di pubblicare un disco cantautorale e promuoverlo in tutta Italia. Nel 2015 Il gruppo G.O.P.S partecipa al “music live contest”, organizzato dal Lucca Comics&Games (prima fiera del fumetto più importante d’Europa, e seconda nel mondo) ottenendo il primo premio su oltre novanta band, vincendo la possibilità di incidere un brano per “RAI GULP”, trasmesso come sigla nel programma “NEXT TV 3.0” per oltre quattro mesi. Nel 2016 il gruppo ottenne la possibilità di esibirsi nel calendario di “RADIO BRUNO ESTATE”, aprendo così il concerto a: Stadio, Ron, Marco Masini, Luca Carbone, Michelin, Giusy Ferreri, Dear jack, Paolo Vallesi, Francesco Gabbani, Ciuffi Rossi, Briga, baby K. Nello stesso anno, fece parte del tour “Semplicemente Cristina”, di Cristina D’avena, aprendole il concerto in diverse città italiane e partecipando alle numerose interviste radio e web tv. Dopo la partecipazione a svariati concerti tra cui qualli dei BANCO DEL MUTUO SOCCORSO e dei DIROTTA SU CUBA, attualmente è in attività, con genere musicale basato su cantautoriale italiana in chiave Rock ‘n’ roll, swing ecc e adesso vanta più di 80 date l’anno. Molte sono state le esperienze musicali percorse con questi artisti, per citare le più importanti ricordiamo, Pistoia blues con Anzani e Sanremo Rock con Cleo. Tantissime le sue apparizioni con diversi artisti e in diverse località italiane.